Carte revolving: cosa sono le carte di credito revolving?

Carte Revolving: Cosa sono le carte di credito revolving? cosa si intende per carta revolving? come funzionano le carte revolving?

La domanda sulle carte revolving mi viene fatta da un lettore che l’ha sottoscritta e non capisce bene come funzionano.

Le carte di credito revolving (carte a credito rotativo in italiano) sono delle carte di credito che vi mettono a disposizione una “riserva” di denaro variabile per effettuare acquisti o prelevare contanti. Quando usate la carta la “riserva”  diminuisce, mentre man mano che pagate gli interessi mensili sotto forma di rate la riserva si rigenera , da qui il termine credito rotativo. Una carta di credito standard NON richede il pagamento di interessi, attenzione!

Gli interessi delle carte revolving vengono calcolati in base a due parametri Tan e Taeg ATTENZIONE Il Tan è il tasso annuo nominale e non tiene conto delle spese e delle commissioni mentre quello che dovete valutare veramente è il TAEG, il tasso annuo effettivo globale che tiene conto di tutte le spese accessorie ed quello su cui pagate gli interessi NDR.

Alcune carte revolving richiedono anche il pagamento di una quota annua associativa ma dipende dalle condizioni contrattuali dell’emittente.

Leggi anche:

Carte revolving: cosa sono le carte di credito revolving?ultima modifica: 2012-03-03T18:49:40+00:00da biker_hd
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento