Buoni fruttiferi postali: cosa sono e come sottoscriverli

logo_poste_italiane.jpgBuoni fruttiferi postali: cosa sono, che costi hanno e come sottoscriverli? La domanda viene da un lettore intenzionato a saperne di più.

I buoni fruttiferi postali sono uno strumento di risparmio emesso dalla Cassa depositi e prestiti e come tali sono quindi garantiti dallo Stato Italiano mentre Poste italiane gioca il ruolo di collocatore in esclusiva.

I Buoni fruttiferi postali quindi hanno la garanzia dallo stato della restituzione del capitale investito e di vedere pagati gli interessi maturati, come accade per i Titoli di Stato in genere. Ovvio che in Default di uno stato sovrano la garanzia viene a mancare (vedi Argentina con i bond o i rumors sulla Grecia) ma nel caso Italia appare remota seppur teoricamente sempre possibile.

Uno dei vantaggi dei Buoni Fruttiferi Postali è di non avere commissioni di sottoscrizione o spese di gestione (ovviamente rimane la ritenuta fiscale) e anche il fatto che si possono sottoscrivere in un qualsiasi Ufficio Postale: Chi ha un conto corrente Bancoposta Online li può anche sottoscrivere online cosi’ come è possibile per loro Calcola il valore dei Buoni Fruttiferi Postali

Esistono varie nature di Buoni Fruttiferi Postali e vi rimando al sito ufficiale delle Poste Italiane per maggiori dettagli in merito:

Argomenti correlati:

Buoni fruttiferi postali: cosa sono e come sottoscriverliultima modifica: 2010-02-19T08:09:00+01:00da biker_hd
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento