Diritto di opzione: che cos’è?

borsa italiana.jpgDiritto di opzione: che cos’è? la domanda del lettore di oggi riguarda il Diritto di Opzione, concetto che compare spesso nei prospetti infromativi e in occasione di aumenti di capitale.

In estrema sintesi possiamo definire il diritto di opzione come una garanzia per i vecchi azionisti in caso di operazioni di finanza straordinaria come nuove emissioni di azioni e obbligazioni convertibili: gli azionisti in tal maniera possono tutelarsi dal rischio di dimunuzioni di valore della loro partecipazione (diluizione etc.) esercitando il diritto e quindi aumentanto di fatto la propria partecipazione.


Il tema è comunque molto tecnico e strutturato e normato ovviamente dal codice  civile e necessita di approfondimenti: vi rimando a questo articolo di Saper Investire che ne spiega bene le linee guida.

Articoli correlati:

Diritto di opzione: che cos’è?ultima modifica: 2010-02-24T08:23:56+01:00da biker_hd
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento