Mutuo di Sostituzione: cosa vuol dire e come ottenerlo?

mutuo.jpgMutuo di Sostituzione: cosa vuol dire e come ottenerlo?

Un  lettore del blog ci chiede cosa vuol dire mutuo di sostituzione, probabilmente perchè non sarà soddisfatto delle condizioni del proprio mutuo e vorrebbe cambiarlo.

Il Mutuo di sostituzione infatti altro non è che il “traslare” di fatto da una banca ad un altra il proprio mutuo: la seconda banca presso cui accendete il mutuo di sostituzione provvederà infatti a rimuovere la precedente ipoteca sul vostro immobile e ad accenderne una nuova a favore di se stessa,fornendovi il nuovo finanziamento.

Tipicamente si opta per la sostituzione del Mutuo per avere condizioni migliori, ad esempio tassi inferiori od in alcuni casi anche vera e propria liquidità e ad esempio negli Stati Uniti è stata una delle cause del crac legato al mercato immobiliare.. 😉

Attenzione comunque alle spese che il Mutuo di sostituzione comporta: è necessario infatti sostenere nuovamente le spese di perizia, i costi di istruttoria, e di apertura di polizza incendio ed anche le spese del notaio per l’accensione del nuovo Mutuo di Sostituzione.

Insomma va valutata bene la convenienza prima di procedere a sostituire il proprio mutuo.

Articoli correlati:


 

Mutuo di Sostituzione: cosa vuol dire e come ottenerlo?ultima modifica: 2011-03-27T09:51:37+02:00da biker_hd
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Mutuo di Sostituzione: cosa vuol dire e come ottenerlo?

Lascia un commento